Director of Business Development

Chi è il Director of business Developement?

Una figura professionale altamente qualificata, ricercata soprattutto dalle grandi realtà alberghiere, che considerano giustamente il Business Development – come ogni grande azienda – un processo indispensabile e continuativo, perché necessario allo sviluppo d’impresa.

Il Director of Business Development ha il compito di fare business valorizzando il potenziale della struttura ricettiva, mediante strumenti specifici come il marketing, le vendite, le promozioni e il servizio alla clientela. Sa valutare tutte le opportunità di sviluppo offerte dal mercato, pianificare una strategia, progettare e realizzare nuovi modelli di business.

Le sue idee sono ossigeno vitale per l’azienda alberghiera, le sue competenze nel realizzarle sono una garanzia per la continuità del business, il successo della sua strategia assicura nuovi volumi d’affari e consolida i clienti acquisiti.

Quali sono le competenze richieste da questo ruolo?

Per la complessità del suo ruolo e delle strategie che è chiamato a pianificare, il Director of Business Development deve possedere le competenze più approfondite in vari campi, dalla finanza all’ambito legale, fino alla comunicazione d’impresa.

Cosa aspetti? Chiedi informazioni tramite il modulo qui sotto sul Master in Hospitality Management per sapere come diventare Direttore del Business Development. La tua nuova carriera ti aspetta!

RICHIEDI INFORMAZIONI ORA SUI NOSTRI MASTER SENZA IMPEGNO!

  • Conferisco il consenso al trattamento dei miei dati personali. Privacy Policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Ho concluso da poco il Master in Hospitality Management presso la sede di Napoli e sono molto soddisfatta della mia formazione in aula, i docenti sono molto preparati ma soprattutto della mia esperienza di stage che è stata fondamentale per la mia crescita professionale. A tal proposito, un ringraziamento speciale va alla Coordinatrice Didattica Maria Continue Reading

7 giugno 2016