shape-4 shape-5

Housekeeping

housekeeping
housekeeping

Housekeeping che cos’è e perché è importante in un hotel

 

Una struttura turistica può essere considerata come un grande organismo: è fondamentale che tutti i suoi reparti lavorino in simbiosi in modo che tutto sia sempre perfetto e impeccabile. Quando si pensa a ciò che fa funzionare un hotel, probabilmente, si pensa alla reception o al centro benessere. Ma se ci si ferma un secondo a riflettere meglio, noteremo che un hotel non può essere considerato perfettamente funzionante se manca un tassello fondamentale: l’housekeeping.

In cosa consiste l’housekeeping?

Come facilmente intuibile, con il termine housekeeping si intendono tutti i servizi che contribuiscono alla pulizia e all’igiene di un hotel: dalla pulizia delle camere e degli ambienti comuni dell’albergo alla costante fornitura di biancheria pulita, fino alla verifica del corretto funzionamento dei piccoli elettrodomestici e degli optional presenti in una struttura ricettiva. In definitiva, con questo termine si sottintendono tutte le pratiche che permettono di rendere un hotel il più ospitale e confortevole possibile per chi vi soggiorna.

I compiti di chi si occupa di housekeeping

Quando si parla di pulizia nelle strutture ricettive bisogna fare una differenza tra compiti ordinari e compiti straordinari. In entrambi i casi, però, l’obiettivo è uno solo: garantire la totale pulizia degli ambienti.

Ogni giorno, il team operativo si occupa, in maniera coordinata, dei lavori di pulizia al piano, nelle camere e negli ambienti comuni e talvolta, se necessario, deve intervenire per effettuare lavori di ripristino delle condizioni igieniche ottimali. I compiti straordinari, invece, consistono per esempio nella pulizia periodica di tappeti, tende e divani. 

Il corretto coordinamento di tutte queste operazioni contribuisce a dare all’ospite un’esperienza positiva, unica cosa che conta per chi gestisce strutture ricettive. Un ospite soddisfatto, infatti, è un ospite che ritorna o che consiglia la struttura. 

L’importanza dell’housekeeping in un hotel

Come abbiamo già avuto modo di analizzare, la pulizia è un requisito fondamentale per la soddisfazione dei clienti che soggiornano in una struttura ricettiva.

Negli ultimi tempi, inoltre, ci siamo resi tutti conto di quanto la pulizia e la sanificazione delle strutture ricettive contribuiscano a trasmettere un messaggio di fiducia ai visitatori. Il rispetto di determinati standard di qualità e di pulizia dell’albergo, dalla manutenzione degli impianti al rifacimento delle camere da letto, concorrono a costruire l’immagine di un hotel agli occhi dei suoi ospiti. È quindi fondamentale che questo aspetto venga curato con molta attenzione.

Soprattutto con l’avvento della pandemia si può, quindi, affermare che l’housekeeping sia entrato di diritto tra gli strumenti di comunicazione degli hotel.

All’interno del piano di studi del Master in Hospitality Management di Up Level, il master che forma i nuovi Manager dell’ospitalità, si tratta anche il tema dell’housekeeping e della sua importanza. Se sogni di intraprendere una carriera come Manager di hotel iscriviti subito: in molti l’hanno già scelto.

Richiedi informazioni sui Master Up Level

Compilando il form sottostante riceverai gratuitamente la brochure con tutti i programmi dei Master.

Richiedi informazioni!

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.