Presentazione della domanda di selezione

Presentazione della domanda di selezione

Lo studente che ha conseguito il diploma di master presso la Up level – Scuola di Management e che ha intenzione di svolgere uno stage è invitato a consultare le offerte di stage attive, pubblicate nella bacheca di facebook raggiungibile a quest’indirizzo www.facebook.com/uplevel oppure attraverso l’apposita bacheca presente in una delle sedi Up Level.

Una volta individuate in bacheca le offerte di stage più interessanti, potrà inviare la propria candidatura.

E’ bene ricordare che è possibile inviare la propria candidatura una sola volta a settimana e non superare il numero massimo di tre candidature nell’ambito del ventaglio di offerte proposte.

Il CV (preferibilmente in formato europeo per le destinazioni europee) in italiano e nella lingua del Paese presso cui si intende svolgere lo stage o lingua veicolare. Nel CV occorre indicare chiaramente il livello di lingua posseduto. Il CV in lingua straniera va inviato anche per email a stage@uplevel.it entro i termini di scadenza dell’annuncio. Il CV in formato europeo è scaricabile dal seguente link:www.europass.cedefop.europa.eu/europass/home/vernav/Europass+Documents/Europass+CV.csp

Per quanto riguarda le modalità di candidatura, esse sono le medesime in uso per le offerte di stage per il territorio nazionale. Pertanto, per ulteriori dettagli si rimanda alla consultazione delle rispettive sezioni presenti in questa stessa pagina web.

Al momento della candidatura ad un’offerta di stage all’estero, il candidato sarà invitato a effettuare un breve colloquio attitudinale in italiano per testare le motivazioni ed il percorso formativo. I parametri considerati riguarderanno le esperienze di studio e lavoro all’estero, le conoscenze linguistiche e naturalmente le richieste degli enti stessi. Tale colloquio servirà ad individuare il candidato più idoneo per l’ente e le riserve che potranno subentrare in caso di rinuncia.

Successivamente alla raccolta delle candidature, il CV in lingua sarà inoltrato ai rispettivi enti proponenti/ospitanti per la valutazione.


Si ricorda che spetta agli enti ospitanti confermare la disponibilità ad accogliere gli stagisti, l’approvazione finale del loro placement (incluse durata e date di inizio e fine) e la relativa ammissione allo stage.