Lo stage che offriamo ai nostri studenti: cos’è e come funziona

CHE COS’È IL TIROCINIO CURRICULARE

Il tirocinio curriculare è un rapporto trilaterale fra studente, soggetto ospitante e soggetto promotore, attivato allo scopo di integrare il proprio curriculum studiorum e ha pertanto natura formativa.

Può avere una durata variabile dai 1 ai 6 mesi, proroghe incluse e non comporta l’obbligo di remunerazione da parte dell’azienda/istituzione ospitante.

I tirocini curriculare posso essere promossi da Istituti di Istruzione universitaria abilitati al rilascio di titoli accademici, istituzioni scolastiche che rilasciano titoli di studio aventi valore legale, centri di formazione professionale operante in regime di convenzione con la Regione o la Provincia o accreditato.

 

L’esperienza di stage è condizionata dalla presenza di una specifica convenzione stipulata tra scuola di formazione e il soggetto ospitante; l’accordo sottoscritto da ambo le parti rende il rapporto di collaborazione efficace, conforme alla legge e vincolante per tutta la sua durata.
Ogni tirocinio è regolato e formalizzato da un documento denominato “progetto formativo“.

Il soggetto ospitante deve indicare un Tutor aziendale, cui è affidato il compito di accogliere e seguire lo studente durante la sua esperienza all’interno della struttura, offrendo assistenza in caso di necessità.

Il soggetto promotore deve garantire ai propri “studenti-stagisti” le coperture assicurative di competenza (per la responsabilità civile verso terzi e contro gli infortuni sul lavoro presso l’INAIL);